pagina iniziale

casa notizie su xmachina suonatori musica xmachina appuntamenti recensioni contattare xmachina avulso xmachina su MySpace
Comodo Distratto Distratto in b/n

Marco, batteria.

Nel lontano 1976, assieme ad alcuni compagni di liceo, cominciò a strimpellare sui tamburi. Il merito di ciò va doverosamente attribuito alla pazienza dei suoi genitori che non solo gli acquistarono una batteria (di terza mano e tuttora in servizio attivo) ma anche e soprattutto sopportarono pazientemente tutto il baccano che a tale acquisto seguì.

Negli anni successivi ha suonato con più gruppi, intervenendo nel lavoro di composizione ed arrangiamento. Ha sempre subito il fascino di quella musica che lascia trapelare, da parte di chi suona, la padronanza del proprio strumento, quella competenza tecnica e musicale che certamente non si raggiunge in un batter d'occhio. Ritiene che un'opportuna combinazione, molto difficile da ottenere, di emozione, fantasia e tecnica, sia alla base di un brano musicale riuscito, capace di lasciare un segno duraturo nella mente di chi lo ascolta.

Le impronte ritmiche particolari (come ad esempio i tempi dispari o le tessiture che non ricalcano necessariamente la ritmica della musica) lo hanno sempre interessato; si diverte molto a farvi ricorso, anche se non apprezza particolarmente quei generi musicali in cui l'eccessivo tecnicismo, pur essendo sempre degno di ammirazione, spesso penalizza l'energia emotiva che la musica è capace di trasmettere.

Marco si diletta nella composizione soprattutto di brani strumentali, che considera particolarmente intriganti dal momento che un brano strumentale, per essere efficace e coinvolgere chi lo ascolta, può contare soltanto sulla musica, senza l'aiuto di un testo che guidi l'ascoltatore. Un altro suo hobby consiste nella scrittura, nel senso probabilmente meno nobile del termine, di filastrocche in rima e brevi racconti, di cui il sito contiene qualche esempio.

Alcuni di tali testi sono stati utilizzati, assieme a spunti musicali non sfruttati nell'attività del gruppo, per dare vita nel 2005, con la collaborazione di Luigi, al CD SpuntAnta.

Appassionato ed insegnante di informatica, è il responsabile della creazione e della manutenzione di questo sito (in altre parole, sono io ).

Marco e Luigi sono attualmente gli unici superstiti della formazione originale di XMACHINA.

Con l'ambizione di dare un piccolo contributo al mondo di sensazioni che lega l'uomo alla musica.